COMUNICATO STAMPA – 25 aprile: ispirare una cultura di pace

Il 25 aprile 1945 è il giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) proclamò l’insurrezione generale in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti, indicando a tutte le forze partigiane attive nel Nord Italia facenti parte del Corpo Volontari della Libertà di attaccare i presidi fascisti e tedeschi imponendo la resa.

In occasione di un giorno così importante per la nostra storia, ogni anno abbiamo il dovere di ricordare gli orrori che fascismo e nazismo hanno rappresentato. Nel rispetto di tutti coloro che hanno vissuto quel periodo non dobbiamo dimenticare, né noi né i nostri figli, mai.

Possiamo però fare qualcosa di più in occasione di questa importante giornata. Possiamo contribuire a diffondere una cultura di pace. Proprio io, proprio tu, possiamo portare dei piccoli miglioramenti al mondo. Ogni volta che aiutiamo un anziano a raccontare la sua storia, ogni volta che aiutiamo un bambino ad ascoltarla, ogni volta che troviamo una soluzione per mediare un conflitto, ogni volta che facciamo un passo indietro per evitare di innescarne uno, ogni volta che decidiamo di essere comprensivi, rispettosi e aperti all’altro senza pregiudizio, porteremo e ispireremo una cultura di pace, staremo bene e aiuteremo altri a stare bene.

Perché il 25 aprile non ci può ricordare anche questo?

 

Roberto Mairo

Candidato Sindaco – Coalizione Civica per Cadoneghe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *